Cozzoli “Legge c’è già, Sport e Salute resta centrale”

(ANSA) – ROMA, 16 LUG – “La legge di riforma è già stata
fatta e votata due volte, qui parliamo dei decreti attuativi che
stando ai principi della legge delega delineano un modello in
cui lo Stato si fa protagonista delle politiche sportive. Le
competenze di Sport e Salute crescono rispetto allo statuto e
alle leggi del Parlamento. Sono convinto che Sport e Salute sarà
ancora protagonista del sistema. Non solo la riforma ha
funzionato, ma ribadirà il ruolo centrale di sport e Salute”.
    Così il presidente e ad di Sport e Salute Vito Cozzoli,
intervenuto al seminario su Facebook organizzato dall’Us Acli
per fare il punto sulle linee operative dell’Ente da lui
presieduto.
    Alle perplessità espresse da diversi Enti di promozione
sportiva, Cozzoli risponde così: “Sono convinto del ruolo degli
Enti – le sue parole – non saranno meri esecutori ma
protagonisti degli indirizzi in materia. Gli Enti sono un motore
dello sport, un pezzo di sport, una parte importante dello
sport. Questo è il momento di fare sistema. Sport e Salute vuole
essere al centro del sistema, è nata proprio per questo. Gli
Enti, come ci hanno testimoniato in queste settimane, assieme a
Sport e Salute saranno coprotagonisti di questa riforma”.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte