Digitalizzazione e sviluppo ecosostenibile del territorio le nuove sfide di Ravenna e Cervia, selezionate dal progetto “100 Intelligent Cities Challenge”

Ravenna e Cervia tra le 100 città più intelligenti d’Europa.
Il consorzio di città della rete Sweden Emilia-Romagna Network (SERN), di cui i Comuni di
Ravenna e Cervia sono membri promotori, ha candidato le città di Cervia e Ravenna, abbinate a
quelle svedesi di Trollhattan e Vanersborg, all’iniziativa della Commissione Europea 100 Intelligent
Cities Challenge (ICC) – (https://www.intelligentcitieschallenge.eu/).
La sfida delle 100 città intelligenti è rivolta a Comuni o Consorzi di Comuni interessati a sfruttare
tecnologie e metodologie di lavoro all’avanguardia per una crescita verde, intelligente e sostenibile
del proprio territorio, con l’obiettivo di avviare le città europee verso la trasformazione digitale
attraverso il sostegno dell’UE.
Ai candidati selezionati viene offerto un percorso di mentoring durante il quale una città europea
“mentore” guida un’altra città/consorzio intelligente. Pertanto, a partire da fine settembre, per la
durata di 30 mesi, il Consorzio coordinato da SERN riceverà la consulenza strategica di esperti
internazionali provenienti da altre città con esperienze di punta a livello europeo e mondiale con
l’obiettivo di ottimizzare e potenziare iniziative, progetti e attività già esistenti nell’ambito della
digitalizzazione e dello sviluppo ecosostenibile del territorio, con particolare attenzione ai temi
valutati di comune interesse tra cui e-government e digitalizzazione dei servizi pubblici, turismo
intelligente e sostenibile, mobilità intelligente e sostenibile ed educazione e formazione
professionale innovativa.
Per Ravenna e Cervia è l’opportunità di unirsi a una comunità digitale, per affrontare la crisi
pandemica e ricostruire le proprie economie, migliorare la qualità della vita e creare nuove
opportunità imprenditoriali.

Lascia un commento