Disperso su Appennino parmense, ricerche difficili per neve

Si affievoliscono le speranze di trovare in vita lo scialpinista di 52 anni, parmigiano, disperso da lunedì pomeriggio sull’Appennino parmense. Anche oggi sono riprese le ricerche con un ampio spiegamento di operatori del Soccorso alpino, vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile che stanno battendo valli e boschi del comprensorio di Monte Caio da giorni senza esito. Ricerche complicate dalle condizioni meteo e oggi in particolare con tempo pessimo: come ieri continua infatti a nevicare e oggi c’è anche una allerta valanghe. I soccorritori stanno provando a bonificare aree mirate, anche per lavorare in sicurezza.


Fonte originale: Leggi ora la fonte