Europa League: l’Inter a caccia della finale

(ANSA) – ROMA, 14 AGO – L’Inter che batte in bello stile il
Bayer Leverkusen; il Manchester United che piega il Copenaghen
solo ai supplementari: preso atto degli sviluppi dell’Europa
League 2020, gli analisti SNAI in questi giorni hanno modificato
le loro precedenti valutazioni sul possibile vincitore della
competizione. Se fino a poco fa, lo United era nettamente il
favorito, ora l’Inter ha effettuato il sorpasso ed è la
candidata principale. La differenza è piuttosto esigua, al
momento: nerazzurri a 2,50, Manchester United a 2,85. Sul
ribaltamento del pronostico per il titolo, influiscono anche gli
accoppiamenti in semifinale. Inter nettamente avanti allo
Shakhtar nel match in programma lunedì sera a Düsseldorf. Il
successo nei tempi regolamentari vale 1,70, quota sensibilmente
inferiore al «2» ucraino, posto a 4,50. Un pareggio, che
porterebbe la sfida ai supplementari, è a quota abbastanza alta,
3,90. L’Over si presenta basso, a 1,57, l’Under si alza fino a
2,20. Fra i possibili bomber, Lukaku è ancora fresco di record:
nessuno prima di lui aveva fatto gol in Europa League per nove
partite consecutive. Ora va per la decima: un altro gol è dato a
1,85, la quota più bassa di tutte. Seguono Lautaro a 2,25 e
l’attaccante dello Shakhtar Junior Moraes, a 2,75.
    Il Manchester United va in campo il giorno prima dell’Inter,
domenica 16 a Colonia, ed è atteso da un confronto durissimo con
il Siviglia. Pronostico incerto, con lieve preferenza per gli
inglesi, dati vincenti a 2,50, mentre il segno «1» del Siviglia
è a 2,95. Concreta l’ipotesi del pareggio al 90′, dato a 3,10.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte