F1: Binotto, Ferrari doveva dare un segnale forte

(ANSA) – ROMA, 22 LUG – “Siamo convinti che il valore delle
persone Ferrari sia di assoluto livello e non abbia nulla da
invidiare a quello dei nostri maggiori concorrenti, però
dovevamo intervenire per dare un segnale forte di discontinuità,
alzando l’asticella delle responsabilità dei leader di ciascuna
area”. Così il team Mattia Binotto Managing Director e Team
Principal Ferrari spiega la nuova struttura organizzativa della
scuderia di Maranello. “L’abbiamo detto più volte – aggiunge –
ma vale la pena ripeterlo: abbiamo iniziato a gettare le
fondamenta di un processo che ci deve portare a costruire un
nuovo ciclo vincente, duraturo nel tempo”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte