Faenza. Prende a calci e pugni la porta della caserma e si aggira per la città armato di coltello: arrestato

Ieri a Faenza un uomo è stato visto aggirarsi per le strade con un coltello in evidente stato confusionale. Lo stesso si è poi portato davanti alla caserma dei carabinieri e lì ha preso a calci e pugni la porta di ingresso cercando anche di rubare due rastrelliere e danneggiando il citofono. E’ stato poi fermato e arrestato dalle forze dell’ordine.

Lascia un commento