Fuga di gas in India, 1.000 in ospedale

   Almeno 1.000 persone sono state ricoverate in ospedale in una città nel sudest dell’India dopo una fuga di gas in un impianto chimico. E’ successo a Visakhapatnam, nell’Andhra Pradesh.

    Un bilancio iniziale parla di almeno cinque morti, ma le autorità temono che possa aggravarsi pesantemente. La LG Chem, casa madre sudcoreana della società LG Polymers India proprietaria dell’impianto ha reso noto che la situazione è “sotto controllo”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte