Golf: PGA Tour, sorpresa Fleetwood al 3M Open nel Minnesota

(ANSA) – ROMA, 21 LUG – Sorpresa sul PGA Tour di golf: per la
prima volta dal 13 marzo scorso Tommy Fleetwood, tra gli
artefici – insieme all’azzurro Francesco Molinari – del trionfo
europeo alla Ryder Cup 2018 di Parigi, rientra in campo sul
massimo circuito americano del green. Il britannico sarà tra i
protagonisti del 3M Open, torneo in scena – a porte chiuse – da
giovedì 23 a domenica 26 luglio a Blaine (sobborgo a nord di
Minnesota).
    Dopo aver saltato i primi sei eventi post lockdown, per via
delle restrizioni di viaggio imposte ai giocatori non residenti
negli Usa, e dopo aver criticato fortemente la scelta dei
vertici delle organizzazioni del green maschile di far ripartire
le classifiche mondiali (quando ancora non tutti i circuiti
mondiali avevano avuto la possibilità di tornare ai nastri di
partenza), il britannico si appresta a giocare un torneo
ufficiale intero (il The Players Championship fu sospeso dopo il
primo round) per la prima volta dall’1 marzo, data di
conclusione dell’Honda Classic.
    Fleetwood da mercoledì 22 luglio è anche tra i big più attesi
del 3M Open Compass Challenge, evento benefico – su 9 buche con
formula “scrumble” – che vedrà in campo, sul percorso del TPC
Twin Cities, pure il connazionale Paul Casey e gli americani
Matthew Wolff (che al 3M Open difenderà il titolo) e Will
Gordon. Un appuntamento che servirà a supportare le
organizzazioni impegnate nella lotta contro le ingiustizie
sociali nelle Twin Cities, le città di Minneapolis e St.Paul .
    Prima lo show solidale e poi la competizione ufficiale. Al 3M
Open mancheranno star, tra le altre, del calibro di Jon Rahm
(nuovo leader mondiale), Rory McIlroy e Tiger Woods. Tra i
favoriti ecco dunque Dustin Johnson (numero 4 del world
ranking), reduce dalla brutta eliminazione (con uno score totale
di 160, +16, per via di due giri consecutivi chiusi in 80, +8
colpi) al Memorial Tournament, e Brooks Koepka. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte