Gran Bretagna: da oggi abolita la tassa sugli assorbenti

Abolita in Gran Bretagna la tassa sul valore aggiunto del 5% sugli assorbenti, una misura che era stata inserita dal cancelliere dello Scacchiere Rishi Sunak nella finanziaria dello scorso marzo ma che entra in vigore oggi. Lo riporta la Bbc.
   

Gioia delle attiviste che in questi anni hanno lottato per l’abolizione di una tassa definita “sessista”. Per la 27enne Laura Coryton, impegnata nella battaglia contro l’imposta da quando aveva 21 anni, la sua abolizione è una “sfida al messaggio negativo che mandava sulle donne”.

Lo scorso novembre la Scozia è diventata il primo paese al mondo a garantire la fornitura gratis e universale alle donne degli assorbenti e di tutti i prodotti di base necessari nel periodo delle mestruazioni. 

Il Tesoro britannico ha stimato che l’abolizione della tassa Vat (l’Iva britannica) farà risparmiare alla donna media quasi 40 sterline nel corso della sua vita, con un taglio di 7 centesimi su una confezione di 20 assorbenti e 5 centesimi su 12.
    Tra i Paesi che hanno eliminato l’imposta sugli assorbenti alcuni Stati Usa, Canada, Colombia, Libano Sudafrica, Kenya, Rwuanda, India, Malaysia. In Italia se ne sta discutendo.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte