Guardia di Finanza di Cervia arresta uno spacciatore ravennate a Pinarella

Tre etti di cannabis già preparata per essere rivenduta, è il bottino della giornata di ieri delle Fiamme Gialle di Cervia che hanno arrestato uno spacciatore di Ravenna già noto alle forze di polizia per gli stessi reati.

Il ravennate è stato sorpreso nei pressi dei giardini pubblici di Pinarella di Cervia con una modica quantità di cannabis ed avrebbe dichiarato che era per consumo personale. I finanzieri si sono fatti accompagnare nella sua abitazione, un monolocale, e nell’appartamento dei genitori dove hanno rinvenuto oltre 330 grammi di marijuana, in parte già suddivisa in dosi, di peso e misura distinte, confezionate in sacchetti di plastica sottovuoto e barattoli di vetro. Insieme allo stupefacente sono stati rinvenuti anche un bilancino di precisione, altro materiale per il confezionamento e 850 euro in contanti. Per l’uomo sono scattati gli arresti domiciliari convalidati dal giudice.