‘Hacker dei politici Usa manipolarono addetti Twitter’

(ANSA) – WASHINGTON, 18 LUG – Gli hacker che hanno
orchestrato il clamoroso attacco agli account Twitter di
personalità politiche americane, fra cui Barack Obama, Joe Biden
e Michael Bloomberg, hanno “manipolato con successo un ristretto
numero di addetti” della piattaforma social. Lo ha affermato lo
stesso Twitter sul suo blog, in cui si dice che gli account
presi di mira sono stati 130, 45 dei quali violati con successo,
grazie a “strumenti accessibili unicamente alle squadre di
supporto interno”. Per otto di quegli account gli hacher sono
riusciti a mettere online dati privati. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte