HONG KONG: MIGLIAIA IN PIAZZA, ALMENO 80 ARRESTI

(ANSA) – PECHINO, 1 LUG – Sono ormai migliaia i manifestanti che a Hong Kong si sono radunati a Causeway Bay per protestare contro la nuova legge sulla sicurezza nazionale imposta dalla Cina: la tensione è salita al punto che la polizia è ritornata a usare i cannoni ad acqua, le cartucce urticanti (a Lane Crawford) e i proiettili di gomma per disperdere la folla.
    Gli arresti eseguiti sono più di 80, secondo quanto comunicato dalle forze dell’ordine sui social media. Un agente è stato ferito con un “oggetto affilato” mentre cercava di arrestare alcuni dimostranti. ANSA.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte