Il Napoli batte la Juventus e riapre il campionato Koulibaly, di testa e al 90?, gela l’Allianz Stadium.

Il campionato è più vivo che mai grazie al Napoli di Sarri che vince per 1-0, al 90?, in casa della Juventus.

Il tanto atteso big match della 34esima giornata di Serie A tra i bianconeri di Massimiliano Allegri e gli azzurri di Maurizio Sarri è stato equilibrata e poco spettacolare con le due squadre che hanno badato più a difendere che ad offendere. Il Napoli, però, ci ha creduto fino alla fine e ha piazzato il colpo da tre punti proprio al 90? grazie alla zuccata di testa del difensore Koulibaly. Con questa vittoria dei partenopei si riapre la corsa allo Scudetto visto che il Napoli sale a quota 84, mentre la Juventus resta a quota 85 punti. Le prossime giornate saranno decisive con la Juventus che dovrà giocare in casa dell’Inter e alla penultima in casa della Roma. Calendario più morbido per il Napoli che deve però vincere sempre sperando che i bianconeri inciampino sia al Meazza che all’Olimpico.

Nel primo tempo è il Napoli a cercare di mettere pressione alla Juventus e la prima conclusione della partita è di Mario Rui che su punizione non impensierisce però Buffon. La risposta bianconera è affidata a Pjanic che al 17? coglie un palo su calcio di punizione. Hamsik al 24? prova un diagonale di sinistro ma apre troppo il tiro e la palla finisce fuori. Al 38? Jorginho lancia a memoria in verticale Insigne che segna il gol del vantaggio che viene però annullato per fuorigioco. Nella ripresa è ancora il Napoli ad avere l’iniziativa con Hamsik che prova un tiro di sinistro al 52?: palla sull’esterno della rete. Callejon al 55? prova l’euro-gol con un destro al volo: la palla finisce in curva. Insigne ci prova con un destro potente ma Buffon controlla bene, mentre al 73? Callejon batte al volo e trova la grande parata di Buffon: Rocchi ferma però il gioco per un fuorigioco che sembra non esserci. Zielinski ci prova dalla distanza all’83’ ma Buffon è attento e respinge con i pugni. All’ultima azione, però, il Napoli passa con Coulibaly che svetta di testa sul calcio d’angolo calciato da Callejon e buca Buffon. Il Giornale.it