Il Psg vuole tenere Icardi: ma prima del riscatto, ipotesi nuovo prestito

PARIGI – Con Lautaro Martinez, apparentemente vicino al Barcellona, il Paris Saint Germain, alimenta la pista della conferma di Mauro Icardi, accostato nelle scorse settimane al Milan, per la prossima stagione. All’argentino e alla sua famiglia piacerebbe rimanere a Milano, ma il club nerazzurro non ha alcuna intenzione di confermarlo alla fine del prestito parigino, così era nata l’ipotesi, rossonera, poi tramontata.

Prestito per un’altra stagione

Ma stando al quotidiano francese “L’Equipe”, gli sforzi di Leonardo si concentreranno su Icardi, per il quale il Psg ha un’opzione di riscatto a 70 milioni di euro. Una cifra che però i francesi non si sentono di sostenere data la crisi economica legata al coronavirus e per questo chiederanno all’Inter di rinnovare il prestito per un’altra stagione. Altra opzione, più gradita all’Inter, sarebbe quella di mettere sul piatto una contropartita tecnica. E i nomi potrebbero essere quelli di Draxler, già cercato dall’Inter a gennaio prima di puntare su Eriksen, e Paredes, ex Roma e pallino di Conte ai tempi del Chelsea.

Lautaro vicinissimo al Barcellona

A questo punto l’unico club davvero in corsa per Lautaro resta il Barcellona e la trattativa starebbe entrando in una fase decisiva: i due club sarebbero d’accordo sia sulla valutazione (i 111 milioni di euro della clausola rescissoria) sia sull’inserimento di almeno due contropartite. Il Barcellona avrebbe già presentato una lista di calciatori da poter inserire nell’affare: Umtiti (subito bloccato alla ripresa da un infortunio muscolare al Soleo della gamba destra)., Junior Firpo, Semedo, Vidal, Rafinha e Todibo gli elementi proposti. Toccherà ora all’Inter scegliere, ma Vidal e Todibo sembrerebbero i nomi più graditi.

 



Fonte originale: Leggi ora la fonte