Infermiere dopo vaccino scrive su tuta proposta matrimonio

(ANSA) – BRINDISI, 02 GEN – E’ un infermiere che ha lottato
contro il Covid e che è stato fra i primi a vaccinarsi, un
operatore sanitario del Brindisino che non ha perso la speranza.
    E proprio il primo giorno del nuovo anno, Giuseppe Pungente,
32enne di Torre Santa Susanna che presta servizio all’ospedale
di Ostuni, ha deciso di chiedere alla sua storica fidanzata di
sposarlo con un post su facebook molto particolare: la fatidica
domanda l’ha scritta a penna sulla tuta, “Carmelì, mi vuoi
sposare?” con tanto di opzioni “sì” e “no” da barrare. La foto
ha commosso in tanti. Carmen, la sua compagna, ha risposto di
sì.
    “Sono risultato tra i primi positivi al Covid, in prima linea
nella lotta contro il virus e sempre fra i primi ad essere
vacinato, ho maturato l’idea che la vita vera è fatta di piccole
e semplici cose, come gli amici più cari, la famiglia d’origine
e quella futura”. Infine l’augurio per tutti: “un anno di
rinascita”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte