Juve-Lazio non è più la madre di tutte le partite

(ANSA) – ROMA, 17 LUG – Doveva essere la sfida-scudetto,
Juventus-Lazio, che lunedì sera chiuderà il 34/o turno di Serie
A. Le valutazioni degli analisti Snai risentono del momento nero
della Lazio, i 3 punti alla Juve sono dati a 1,70. I
biancocelesti fanno appello agli ultimi precedenti: Inzaghi ha
sempre vinto contro la Juve di Sarri. Ma era un’altra Lazio:
questa si colloca a quota piuttosto alta: 4,75. A 4,00 il pari,
una rarità. In calo soprattutto i due reparti offensivi:
prevedibili, quindi, le quote di Goal e Over (entrambi a 1,55).
    La sfida del gol non può che essere tra Ronaldo e Immobile. La
fiducia dei bookmaker comincia a mancare a Ciro, tanto che
Ronaldo, pur essendo ancora dietro nella classifica cannonieri,
lo ha scavalcato nel pronostico: il titolo al portoghese si
gioca 1,75, il laziale è a 2,00. Per lunedì un gol di CR7 vale 2
volte la posta, Immobile è a 2,75.
    Di scudetto si parlerà già domenica sera, quando l’Inter
giocherà contro la Roma all’Olimpico. Match aperto a ogni esito,
come testimoniano le quote Snai: il segno ‘2’ è il risultato più
probabile (2,25), ma il successo della Roma è vicino (3,00). Da
non dimenticare il pari (3,60), anche perché la ‘X’ è uscita
negli ultimi quattro incroci. La questione-bomber sembra in mano
all’Inter: Lukaku è il maggiore indiziato, il suo gol vale 2,25.
    Ma Conte può giocarsi anche Lautaro (2,75) e Sanchez (3,50).
    Fonseca punta su Dzeko (2,75).
    Il 34/o turno si aprirà domani con Verona-Atalanta. Il
pronostico è orientato sul ‘2’ (1,40). Alto il pari (5,25),
altissima la vittoria del Verona (6,45). Napoli favorito nel
match contro l’Udinese (1,50 a 6,50), così come il Milan (1,50)
che ospita il Bologna (5,75). Sfida-thrilling fra Genoa e Lecce,
che si giocano la A. Gli analisti puntano sul rossoblù: segno ‘1’ a 1,90, il successo del Lecce è a 3,80, il pari 3,75.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte