Kessie non riesce a rientrare in Italia: mancano i voli. Ma il Milan non si preoccupa

La società ha chiesto a tutti di tornare entro giovedì in vista della ripresa degli allenamenti

Franck Kessie sta registrando alcune difficoltà per organizzare il proprio rientro in Italia dalla Costa D’Avorio in vista della ripresa degli allenamenti e della serie A. Il club ha ordinato a tutti i giocatori che sono all’estero di rientrare entro giovedì ma il centrocampista non è ancora riuscito a trovare un volo che lo riporti in tempo utile a Milano per i problemi delle compagnie aeree a causa del Coronavirus.

MILAN TRANQUILLO

—  

Il Milan monitora la situazione ma spegne il caso sul nascere: non c’è preoccupazione per un possibile ritardo visto che non ci sono ancora date certe sulla possibilità di tornare ad allenarsi e sull’eventuale ripresa del campionato.



Fonte originale: Leggi ora la fonte