La Rosa di Lodola donata dalla ‘Milanesiana’ di Elisabetta Sgarbi alla città di Cervia

La Rosa di Lodola donata dalla ‘Milanesiana’ di Elisabetta Sgarbi alla città di Cervia

Rosa scultura Milanesiana di Riviera di Marco Lodola con Extraliscio

In occasione della Milanesiana in Emilia-Romagna, Marco Lodola (già autore del monumento di Umberto Eco ad Alessandria) ha pensato, per la città di Cervia, città dei fiori e dei colori, una scultura, dell’altezza di tre metri. Una rosa elettrica, che si accende (con un timer) al ritmo della musica degli Extraliscio, simbolo della Milanesiana, disegnata da Franco Battiato. La Fondazione Elisabetta Sgarbi, con la Regione Emilia-Romagna, ha deciso di farne dono alla città di Cervia.

‘La Milanesiana’ terminerà il suo viaggio il 6 agosto nella nostra città e in quell’occasione verrà donata dalla Fondazione Elisabetta Sgarbi l’opera d’arte realizzata da Marco Lodola ‘La Rosa’, che troverà la sua ideale collocazione nella nostra “Città giardino”:

Il Sindaco Massimo Medri ha dichiarato: “Cervia è famosa in tutto il mondo per essere la ‘Città Giardino’ e qui certamente potrà trovare una splendida collocazione ‘La Rosa’ di Marco Lodola, un opera dal grande fascino, che ben si sposa con la nostra Località. Ringrazio per questo dono Elisabetta Sgarbi, aspettando di ringraziarla di persona quando ci incontreremo in occasione della serata dedicata alla Milanesiana. Sarà anche una occasione per rafforzare nuovamente il legame che la nostra città ha sempre avuto con Milano e le sue grandi personalità.”



Fonte originale: Leggi ora la fonte