Lega Serie A piange Prati, era bomber di razza

(ANSA) – MILANO, 22 GIU – “La Lega Serie A porge alla
famiglia le più sentite condoglianze per la scomparsa del grande
Pierino, bomber di razza e capocannoniere al suo primo anno da
titolare in A”. E’ il messaggio con cui la Lega A piange la
morte di Pierino Prati, scomparso oggi a 73 anni dopo una lunga
malattia. “Dopo due soli giorni dalla morte di Mario Corso –
recita la nota – il calcio piange la scomparsa di un altro
grande campione, Piero Prati, capace di realizzare una tripletta
in finale di Coppa Campioni quando il Milan superò l’Ajax nel
1969. In rossonero ha scritto le pagine migliori della propria
carriera (1 Coppa dei Campioni, 1 Coppa Intercontinentale, 2
Coppe delle Coppe, 1 Scudetto e 2 Coppe Italia), giocando poi in
A anche con le maglie di Roma (28 gol) e Fiorentina”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte