Legge elettorale: Iv non parteciperà a voto su testo base, Leu si astiene

Prosegue il dibattito in commissione Affari Costituzionali della Camera sulla legge elettorale e oggi dovrebbe essere votato il testo base del Germanicum. Italia Viva ha fatto sapere che non parteciperà al voto. Lo ha annunciato il capogruppo Iv in Commissione Marco Di Maio. Leu e +Europa si asterranno.

Intanto è battaglia procedurale sulla scheda, della quale è stato presentato un facsimile. La Commissione ha sospeso per 20 minuti i lavori per consentire alle opposizioni di esaminare il facsimile della scheda. “La scheda è piena di errori – ha detto ai cronisti Francesco Paolo Sisto – per esempio non indica il numero massimo dei candidati del listino”.

“Come volevasi dimostrare. Le nostre rimostranze erano fondate. Il fatto che i relatori alla legge elettorale, Emanuele Fiano e Francesco Forciniti, abbiano allegato il facsimile della scheda elettorale al testo, sana in parte un vulnus assolutamente palese. Tuttavia, quello che ci è stato presentato è un qualcosa di improponibile. Così come sottolineato dal collega Sisto la scheda contiene degli errori macroscopici, come ad esempio la non indicazione del numero massimo dei candidati del listino. Insomma, è ormai chiaro a tutti che la discussione del testo base della legge elettorale rappresenta una vera e propria forzatura politica, palesata dal comportamento sciatto e superficiale della maggioranza. Forza Italia, anche ora in Commissione Affari costituzionali, sta rappresentando le incongruenze ed inadeguatezze anche formali del testo base presentato dalla maggioranza”. Lo afferma, in una nota, Maurizio D’Ettore, deputato di Forza Italia.

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte