Leonardo, pronta per il mercato la futura Freccia Tricolore

Ottenuta la certificazione iniziale della Direzione Armamenti Aeronautici e per l’Aeronavigabilità, ente certificatore del Ministero della Difesa Italiano, “l’aereo da addestramento M-345 è pronto per il mercato mondiale”. Lo annuncia Leonardo spiegando che sarà “a breve in servizio con l’Aeronautica Militare”. E’ il “futuro aereo della Frecce Tricolori” .

“Il riconoscimento della certificazione iniziale dell’M-345 – commenta il Capo Divisione Velivoli di Leonardo, Lucio Valerio Cioffi – conferma le caratteristiche e le capacità di questo aereo, unico nel suo genere per prestazioni, costi di acquisizione e gestione, proiettando questo aereo a pieno titolo sul mercato internazionale”. E’ un “risultato raggiunto”, dice, grazie alle sinergie con la DAAA e l’Aeronautica in una “ottica di Sistema Paese che si inserisce appieno nel solco dell’eccellenza nell’addestramento riconosciuta a livello internazionale alle Forze Armate italiane”.

La certificazione iniziale dell’M-345, spiega l’azienda, “è il risultato di un programma che ha previsto circa 200 prove in volo e un’intensa attività a terra realizzata anche grazie alla collaborazione dell’Aeronautica Militare e intesa a verificare la rispondenza del velivolo e dei suoi componenti a rigorosi standard di prestazioni e sicurezza”. L’addestratore M-345 “risponde al meglio alle esigenze di formazione dei piloti militari – evidenzia Leonardo – con prestazioni ed efficacia tipiche degli aerei a getto e costi comparabili a quelli dei velivoli a turboelica”.


Fonte originale: Leggi ora la fonte