LIDO DI CLASSE. Pestato e rapinato da quattro giovani tra cui due minorenni. Ferito un ragazzo di 17 anni

Arrestati a Lido di Classe nella notte tra venerdì e sabato quattro giovani di 15, 17, 19 e 22 anni per aver pestato e rapinato un ragazzo 17enne, tutti residenti a Forlì. La vittima conosceva i suoi aggressori, ma aveva smesso di frequentarli per la loro propensione all’aggressività e a comportamenti illeciti.

Intervenuti i carabinieri della Compagnia di Cervia-Milano Marittima che hanno tratto in arresto la banda con l’accusa di rapina aggravata e lesioni personali. Sequestrato anche un bastone utilizzato per l’aggressione.

La vittima è dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso per le escoriazioni al volto che gli sono costate sette giorni di prognosi.

Per i due maggiorenni, difesi dagli avvocati Marco Milandri, del foro di Forlì, e Patrizia Patuelli di Ravenna, ieri si è tenuta l’udienza davanti al giudice per le indagini preliminari Andrea Galanti, che dopo la convalida li ha messi entrambi ai domiciliari. I restanti due, assistiti dagli avvocati Cristina Lorenzetto di Bologna e Salvatore Lombardo di Forlì, sono comparsi davanti al giudice minorile di Bologna dando una versione dei fatti che parzialmente si discosta da quanto ricostruito. Per loro è stata disposta la permanenza in casa.

 

Lascia un commento