Locarno in edizione ‘Covid’ premia l’Argentina

(ANSA) – MILANO, 14 AGO – Ha premiato l’Argentina l’edizione
2020 del festival di Locarno, anzi di Locarno 2020 – For the
Future of Films, dato che causa Covid si è trovata una nuova
formulazione per la kermesse cinematografica.
    I Pardi 2020 da settantamila franchi svizzeri ciascuno
attribuiti a “progetti interrotti dall’emergenza COVID-19” sono
andati infatti, per quanto riguarda la scelta della giuria
internazionale, al documentario Chocobar, della regista
argentina Lucrecia Martel, un documentario politico che
interroga la questione della colonizzazione e la cultura
indigena a partire dall’uccisione del militante Javier Chocobar
nel 2000, e per quanto riguarda la giuria della selezione
svizzera a Zahorì, della regista Marí Alessandrini, film
ambientato in Patagonia che racconta l’amicizia tra una
tredicenne di origini ticinesi e un vecchio indiano Mapuche.
    Ma si pensa già al prossimo appuntamento: il 74esimo Locarno
Film Festival si terrà dal 4 al 14 agosto 2021. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte