Lugo. Si è avvalso della facoltà di non rispondere il 50enne che lunedì ha malmenato moglie e figlie

Il 50enne residente a Lugo che lunedì se l’è presa con tutte le donne della sua famiglia si è avvalso della facoltà di non rispondere trincerandosi dietro un muro di silenzio. Si era scagliato con folle violenza sulla moglie prendendola a calci e pugni e alla figlia che si era intromessa per difenderla era stato riservato lo stesso trattamento. Poi entrambe erano riuscite a scappare e a chiedere aiuto e quando sono intervenuti gli agenti all’uomo non è rimasto che prendere in ostaggio l’altra figlia. Per trarre in arresto il 50enne si è reso necessario il ricorso allo spray al peperoncino.

Lascia un commento