Maldini, dirigente solo al Milan e mai altrove

(ANSA) – MILANO, 08 MAG – In attesa del faccia a faccia con
Ivan Gazidis per definire il futuro, Paolo Maldini giura eterna
fedeltà al Milan, di cui è stato bandiera anche come giocatore: “Sono sicuro che farò il dirigente solo al Milan, non lo farò da
nessun’altra parte. Da dirigente devi conquistarti tutto, sei
meno credibile di quando dai l’esempio in campo, non basta
l’impegno, l’essere sempre a disposizione, puntuale e preciso.
    La cosa bella è capire a distanza di tempo quello che è stato
fatto dai tuoi dirigenti ai tempi in cui giocavi”.
    Maldini, in una diretta Instagram con Filippo Inzaghi, nega
di aver mai pensato di fare l’allenatore: “Sapevo bene che non
volevo farlo. Ho visto la vita che faceva mio papà, i capelli di
tanti compagni che sono cambiati. Alla fine della mia carriera
non avevo voglia di iniziare a fare i bagagli, rimetterti in
gioco e partire”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte