Milano Marittima, Cervia. Rissa in Via Milano, prognosi riservata per il 20enne toscano colpito alla testa con uno sgabello

Prognosi riservata con trauma cranico e ricovero al Bufalini di Cesena per il 20enne toscano colpito alla testa da uno sgabello da uno sconosciuto, poi fuggito, al culmine di una rissa in Via Milano nella notte, verso le 3, tra venerdì e sabato all’interno dell’oasi della movida di Milano Marittima. Sul posto è intervenuta una ambulanza del 118 vista la notevole perdita ematica dal cranio del giovane che non ha mai perso conoscenza.

A far chiarezza su quanto successo ci sarebbero dei video che ora sono in mano al sostituto procuratore Cristina D’Aniello.