MILANO MARITTIMA. “LA SPIAGGIA AMA IL LIBRO” OSPITE ELVIRA CIUSA ORE 21,30 PIAZZALE MAFFEI

In occasione dei novant’anni dal riconoscimento del Premio Nobel a Grazia Deledda, sono stati organizzati due incontri per ricordare la figura di una donna profondamente legata a Cervia e che ancora oggi vive nelle pagine bellissime dei suoi libri. Cervia, nel cui centro storico si trova ancora oggi si trova la villetta nella quale passava i suoi giorni al mare, è molto legata alla figura della scrittrice sarda tanto da averle intitolato il proprio Lungomare. Il primo incontro è in programma questa sera alle ore 21,30 Piazzale Maffei antistante la Torre San Michele di Cervia. La saggista di origine sarda, specializzata in storia dell’arte e pubblicista Maria Elvira Ciusa, presenta il suo libro Grazia Deledda. Una vita per il Nobel – edito da Carlo Delfino.
L’autrice è intervistata dal giornalista Beppe Boni, vicedirettore de Il Resto del Carlino. In caso di maltempo l’evento si svolgerà presso Confcommercio Ascom Cervia in via G. Di Vittorio, 26. Maria Elvira Ciusa ha dedicato diversi anni allo studio della narrativa deleddiana. Sulla base di carteggi in gran parte inediti, opportunamente selezionati, di riviste d´epoca, rare e di difficile reperimento, di altre importanti fonti primarie e delle testimonianze dirette del secondogenito della scrittrice, Franz, è riuscita a svelare il mondo intimo e profondamente umano della scrittrice e a costruire una biografia analizzata dal di dentro. Nata in un borgo di non più di seimila anime, Grazia Deledda riuscì a riscattarsi dalla condizione di emarginazione sociale a cui erano condannate le donne in una società dominata dagli uomini e a conseguire il Nobel. In questo lavoro, così riccamente e scientificamente documentato – sono presenti nel volume oltre 100 illustrazioni – emerge soprattutto la vita di una donna che seppe con grande determinazione mettere al centro della propria esistenza l´amore per la scrittura. Oltre ad essere un documento essenziale e rigoroso per tessere la trama, in apparenza banale, della vita della scrittrice, questo libro apre uno scenario sull’Italia del tempo, sulla sua vita culturale, sociale ed economica piena di sfumature, essenziali per capire, come tela di fondo, lo spettacolo tragico e terribile della Grande Guerra e del Fascismo. Maria Elvira Ciusa, è nata a Nuoro. Saggista, storica dell´arte e pubblicista, si è formata nel campo storico artistico sotto la guida di Roberto Longhi a Firenze. Maestra di scrittura del mondo sardo in particolare. Ha collaborato per oltre dieci anni alla pagina culturale dell´Unione Sarda.

Cervia, la spiaggia ama il libro è promossa dall’Associazione Culturale Cervia, la spiaggia ama il libro con il patrocinio del Comune di Cervia e si avvale della collaborazione di Confcommercio Ascom Cervia, Camera di Commercio di Ravenna, Comune di Cervia, APT Servizi Emilia Romagna, Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, Cassa di Risparmio di Ravenna, Il Resto del Carlino-Quotidiano Nazionale, Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano, Deco Industrie srl, Generali Italia spa agenzia di Cesenatico – Ufficio di Cervia, Dolomiti Energia spa, Rewind – Al tuo fianco, Batani Select Hotels, Ponzi srl, Paradiso Hotel Bovelacci, Cuore di Carta, Hotel Gambrinus & Strand, Hotel Solemare – Mimaclubhotel, Terme di Cervia, Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, Si Frutta, Circolo Nautico Cervia, Libreria Mondadori di Cervia. Libreria Librolandia di Milano Marittima, Consiglio Nazionale Ordine dei giornalisti, Ordine dei Giornalisti Emilia Romagna. Sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura.