MILANO MARITTIMA. SALOTTO CULTURALE “IRONMAN” ORE 21,30 VIALE RAVENNA

Fino al 15 agosto i migliori volti del panorama letterario e giornalistico nazionale si daranno il cambio per festeggiare la 25° edizione della manifestazione estiva dedicata ai libri più longeva d’Italia. La rassegna letteraria è un appuntamento immancabile per molti turisti e cittadini grazie ai quali, ogni anno, cresce la sua rilevanza nazionale – essendo oramai divenuta punto di riferimento culturale dell’estate. Quest’anno si spegneranno le 25 candeline e per l’occasione il programma sarà ancora più ricco e speciale con 26 incontri da non perdere. Quest’anno la rassegna è dedicata alla “Riviera dello Sport”. In occasione dei 25 anni, sono stati organizzati tre appuntamenti speciali: i Salotti Culturali. Nomi prestigiosi che dialogheranno assieme del famoso “Caso Aldo Moro”, del fenomeno sportivo Ironman e, infine, della tradizione di Romagna. Il primo salotto culturale è dedicato ad “Ironman” e si terrà mercoledì 19 luglio – ore 21.30 Viale Ravenna (Milano Marittima). La durissima competizione sportiva, nota in tutto il mondo, si svolgerà per la prima volta in Italia a Cervia dal 21 al 24 settembre.

CLETO LA TRIPLICE – Avvocato e Ironman – presenterà il suo libro “Il mio ex faceva l‘Ironman” – ed. del Faro.
Interverranno al dibattito il sindaco del Comune di Cervia LUCA COFFARI, il patron di Sportur e Fantini Club CLAUDIO FANTINI, il direttore Confcommercio Ascom Cervia CESARE BRUSI e il presidente della società Triiron’ GIACOMO MARCHI.
Conduce ILARIA BEDESCHI giornalista de Il Resto del Carlino.
L’evento è organizzato in collaborazione con Apt Servizi.

Il libro: Ha tirato troppo la corda. Non era una semplice crisi di mezz’età. Va bene un po’ di attività fisica, ma qui abbiamo decisamente esagerato. Diventare un Ironman comporta il rimanere soli. Nessuna ragazza può sopportare certe tabelle di allenamento. Nessuna lavatrice può reggere certi cicli di lavaggio. Prima curiosa dell’impresa che sta per compiere il proprio uomo, poi consapevole del fatto che a fianco a lei c’è un fanatico drogato di endorfine e serotonina. Spodestata nelle priorità comprende in fretta che accanto a lei non c’è un olimpionico, ma un goffo e lento triatleta di mezz’età che, pur parlandone sempre, non andrà mai a Kona! Cleto La Triplice riporta i sentimenti di chi ha dovuto sopportare le manie e le diete del triatleta medio e che alla fine lo ha lasciato finalmente libero di allenarsi! La sua ex ora ha una splendida relazione con un ragioniere con la pancia, ricco e amante dei viaggi comodi in posti esotici. Lei lo ama e lui la ascolta.

L’autore Cleto La Triplice: è un grande amante dello sport. Un triatleta convinto. Un Ironman equilibrato, ma soprattutto lento. Stanco di allenamenti a fianco di fanatici e invasati della triplice disciplina, ha deciso di punirli smascherando in quest’opera vizi e capricci di una categoria intera. Le situazioni descritte non sono di fantasia, ma sono state vissute dall’autore in prima persona e con grande sofferenza. Grande sostenitore del fatto che questo sport sia splendido purché sotto il vigile controllo di una donna. Il dolore e lo sconforto che negli anni ha riposato negli occhi delle rispettive mogli e compagne dei triatleti trova qui una vendetta.

In caso di maltempo gli incontri si svolgeranno presso Confcommercio Ascom in via G. Di Vittorio, 26.