Navalny: Procura Berlino apre a investigatori Mosca

 L’ufficio del procuratore generale di Berlino ha ricevuto l’incarico dal dipartimento di Giustizia del Senato della città di soddisfare la richiesta di poter assistere alle indagini arrivata da Mosca sul caso Navalny: lo ha reso noto la procura generale di Berlino dal suo account twitter oggi.

La Russia chiede di avere informazioni sullo stato di salute dell’oppositore russo avvelenato il 20 agosto scorso in Russia e di poter essere presenti nelle fasi delle indagini in Germania. Le autorità russe dubitano dei risultati delle analisi svolte dal laboratorio militare sotto la supervisione del ministero della Difesa tedesco. 

Secondo un documento del ministero dell’Interno citato dall’agenzia Interfax, la Russia vuole che la Germania permetta alle “agenzie investigative russe che stanno controllando questo incidente” e a “un esperto russo di essere presenti mentre i colleghi tedeschi, i medici e gli esperti svolgono le procedure di indagine” sul caso “nonché che possano fare domande e chiedere chiarimenti”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte