Papa Bergoglio e lo ius soli … di Gianni Toffali

Papa Francesco, nel suo messaggio per la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato, che si celebrerà il prossimo 14 gennaio ha preso esplicitamente posizione sullo ius soli e ha manifestato appoggio anche allo ius culturae. Su Wikipedia, alla voce “Cittadinanza vaticana”, si legge: “La cittadinanza vaticana è regolata art. 4 della legge sulle fonti vaticane del 2009 e dai Patti Lateranensi del 1929. Non si ottiene quindi la cittadinanza vaticana né per ius sanguinis, né per ius soli”. Domandina facile facile a colui che durante il progetto di legge sulle Unioni Civili disse di non immischiarsi nella politica: Perchè caro Bergoglio vuole imporre lo Ius Soli a noi, e lei, nello stato di cui è capo assoluto, lo rifiuta?
Gianni Toffali
via strada del chiodo 12c dossobuono verona 3289122762