Parroco centro Sardegna pestato a sangue

(ANSA) – NUORO, 08 MAG – Brutale aggressione nella tarda serata
di ieri ai danni del parroco di Talana, don Vincenzo Pirarba, di
78 anni, avvenuta nella sua casa di Porto Frailis, nel comune di
Tortolì, nella Sardegna Centrale Un’aggressione a scopo di
rapina culminata con la violenza sul sacerdote ogliastrino.
    Secondo i primi elementi acquisiti dai carabinieri, il parroco
si è accorto della presenza in casa di un estraneo, che aveva il
volto travisato, e nel tentativo di bloccarlo è stato
ripetutamente picchiato, non riuscendo ad avere la meglio
sull’aggressore che è riuscito a fuggire con le poche centinaia
di euro sottratte all’interno della villetta. Il sacerdote,
soccorso dai medici del 118, è stato trasportato all’ospedale di
Lanusei dove è tuttora ricoverato con contusioni multiple e
ferite lacero contuse al volto. Nel frattempo potrebbero esserci
presto sviluppi nelle indagini. I carabinieri di Lanusei
confidano nelle immagini delle riprese delle telecamere presenti
nelle vicinanze della villetta.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte