Pioli avverte Atalanta, questo è un altro Milan

(ANSA) – MILANO, 23 LUG – “Ora siamo un altro Milan”. Stefano
Pioli avverte l’Atalanta, che domani affronterà i rossoneri a
San Siro sette mesi dopo averli sconfitti 5-0 all’andata a
Bergamo. “Siamo cambiati tanto, secondo me era prevedibile – ha
osservato l’allenatore rossonero, fresco di un rinnovo di
contratto che appariva lontanissimo a dicembre, quando la
società aveva iniziato a pensare ai candidati per sostituirlo,
Ralf Rangnick in primis -. Quella è stata una partita
particolarmente negativa da parte nostra e particolarmente
positiva da parte loro, con gol di grandissima fattura tecnica,
Noi eravamo agli inizi del nostro percorso di crescita. Abbiamo
cambiato modo di giocare, sono arrivati giocatori importanti che
hanno alzato il nostro livello. Ora siamo un altro Milan ma
rimangono le difficolta della partita”.
    Anche per le assenze in difesa, da Romagnoli a Hernandez: “Dietro dovremo stringere i denti”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte