Protesta Fotografi e Videografi AFVP in piazza Montecitorio

(ANSA) – ROMA, 22 GIU – Il giorno 22 giugno dalle ore 10,30,
Fotografi e Videografi associati alla AFVP, hanno manifestato a
Roma in piazza Montecitorio il disagio economico, conseguenza
dell’emergenza Covid-19, che ha causato l’annullamento e/o il
rinvio di quasi tutte le cerimonie previste nel 2020. ”Le
difficoltà della nostra categoria sono evidenti, così come
quelle di altre aziende collegate al mondo della cerimonia e del
wedding in particolare. Il comparto cerimonie muove, con un
fatturato di diversi miliardi di euro annui, un mercato che
interessa anche molte altre attività che danno lavoro a migliaia
di persone”.
    A Roma erano per consegnare una lettera a Giuseppe Conte,
Presidente del Consiglio dei Ministri, nella quale
manifestavano i loro disagi ed anche alcune richieste utili a
far ripartite non solo il settore foto-videografico. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte