Raggi – Forza Nuova Ravenna: “Cervia nel caos, pronti all’azione”

Cervia – A distanza di pochi giorni, un disabile ed una ragazza aggrediti da un gruppo di nigeriani zona stazione.
“Queste non sono altro che chiari esempi di ‘risposte’ alla perenne ostinazione dei sindaci romagnoli nell’affermare che le città sono sicure; Cervia non è esente da degrado e totale insicurezza – interviene Desideria Raggi, responsabile provinciale del movimento nazionalista Forza Nuova – non sono casi isolati, quello del sig. Beppe, presso la Coop di viale Roma, e della ragazza, presso  la stazione ferroviaria, si sono imbattuti nell’arroganza di un gruppo di africani che spavaldi e strafottenti hanno aggredito non solo verbalmente, i due malcapitati”
“Le lamentele dei cittadini si fanno ogni giorno più corpose e anche da città come Ravenna e Cervia, ove vige l’omertà più palese in merito a queste situazioni, la gente inizia ad essere stanca e sempre più riceviamo telefonate di aiuto e di intervento; oramai le forze dell’ordine ridotte allo stremo per i continui tagli che vengono fatti in tema di forze numeriche e dalle continue restrizioni in tema di campo d’azione negli interventi, non sono più gioco forza per sedare questi continui episodi di violenza”
“Arrivati ad un punto di non ritorno, ove donne, anziani e disabili non possono uscire di casa  senza aver timore di rimanere vittime della delinquenza e laddove le istituzioni, abili nel gioco delle tre scimmie, non vogliono intervenire per porre immediata risoluzione – conclude la Raggi – senza sostituirci in alcun modo agli organi preposti, bensì quale ausilio, anche su Cervia inizieremo le passeggiate per la sicurezza invitando tutti i cittadini a segnalarci episodi di violenza, zone off limits e soprattutto a scendere per strada con noi per difendere la propria città “
Ufficio stampa
Forza Nuova Ravenna