RAVENNA. Aggiornamento sul Pronto Soccorso del Sindaco Michele de Pascale

11 posti letto che si aggiungono agli altri altri 12 posti letto già operativi in funzione da qualche settimana, che contribuiscono significativamente ad offrire al paziente una soluzione dignitosa durante l’attesa delle dimissioni o del ricovero.
Una risposta arrivata in tempi record dall’Ausl che va nella direzione di fronteggiare un’emergenza acuita dal Covid.
Una soluzione importante ma non definitiva. Nessuno ha mai voluto negare i problemi strutturali di questo Pronto soccorso, tanto che, come il direttore Carradori ha già anticipato, a fine mese ci sarà sottoposto un progetto di ampliamento, già finanziato.
Oggi stiamo parlando di una criticità, ma non vorrei che questa fosse la sola narrazione. L’ospedale di Ravenna e i suoi operatori hanno affrontato questa pandemia in modo eccellente, grazie anche a reparti e professionisti fiori all’occhiello del sistema sanitario romagnolo

Lascia un commento