RAVENNA. Boxe: Alan Memishaj Il tredicenne Ravennate vince ancora

Nella foto da sinistra verso destra ( Memishaj Alan, Dinaro Gesualdo )
Alan Memishaj Il giovanissimo Pugile dell’ Edera Boxing Gym Ravenna vince ancora, nella giornata di sabato 12 giugno a Reggio Emilia alla manifestazione organizzata dalla Second Out, Alan Memishaj  incrocia i guanti con il Lucchese Piccinelli Michele un giovane atleta che ha alle spalle una carriera nel settore giovanile, lui si allena dall’ età di 10 anni, Alan che al suo debutto in casa del giovane Piccinelli a Lucca aveva perso con un verdetto discutibile, questa volta era determinato a dimostrare a tutti che la sua prima sconfitta era stata solo “sfortuna”, infatti ha avuto la meglio vincendo nettamente 3 riprese su 3 e dimostrando di essere superiore al suo avversario.Alan Memishaj come già detto nei precedenti articoli è un giovane prodigio nel mondo della boxe, lui insieme al suo allenatore Dinaro Gesualdo si impegnano tutti i giorni per raggiungere un obbiettivo dietro l’altro, essere stato convocato in nazionale per il suo primo stage di 4 giorni svoltosi a Roseto degli Abruzzi lo scorso mese è stato già un traguardo per entrambi.

Il suo maestro soddisfatto di questo piccolo guerriero  aggiunge: “non avevo mai visto un ragazzino così determinato! sono sicuro che Alan raggiungerà i suoi obbiettivi e io sarò sempre al suo fianco.

Il prossimo appuntamento sarà il 26 giugno a Livorno, Alan incontrerà il pugile di casa Ceccherini Gabriel.

Lascia un commento