RAVENNA. Eventi sportivi: venerdì la grande boxe torna a Marina di Ravenna

 

Venerdì 16 luglio, alle 21, a Marina di Ravenna, in viale delle Nazioni angolo molo Dalmazia, torna la grande boxe.

La manifestazione è promossa da Ravenna Boxe con la compartecipazione del Comune.

L’evento prevede ben undici match di pugilato olimpionico tra una squadra della Ravenna Boxe opposta ad atleti provenienti da Reggio Emilia, Modena e Bologna.

L’obiettivo degli organizzatori, sostenuti dal Comune e dalla Pro loco di Marina, è quello di riportare il pugilato a Marina di Ravenna dopo tanti anni di assenza.

“Valorizzare il territorio attraverso eventi sportivi di richiamo – afferma l’assessore allo Sport Roberto Fagnani – è uno degli obiettivi che mi sono prefisso fin dal primo giorno di mandato. Ravenna ha ospitato in questi anni molti eventi sportivi di rilevanza nazionale e internazionale così come abbiamo cercato di incentivare e sostenere ogni tipo di attività sportiva a vari livelli pur di favorire i giovani nella scelta e nella pratica di quella più congeniale. L’evento legato alla boxe, che vanta una lunga tradizione, contribuisce ad ampliare l’offerta dello spettacolo e delle proposte di pratica sportiva”.

La Ravenna Boxe nasce nel 2007 con l’intenzione di riportare Alberto Servidei, campione italiano europeo intercontinentale e sfidante al campionato mondiale di boxe,  nella propria città;  nello stesso anno vengono organizzati al Pala De André due campionati europei e nel 2009 un campionato intercontinentale; tutti gli eventi vengono trasmessi in diretta RAI riscuotendo un grande successo di pubblico con la partecipazione di oltre 2.000 spettatori.
Dopo il ritiro all’attività agonistica di Servidei nel 2011, la società sportiva sviluppa il settore agonistico: Mara La Neve, campionessa di Kick boxing, partecipa  in questi anni a tutti i più importanti campionati che si svolgono in Italia e diversi sono gli atleti convocati in nazionale.
Nel 2018 Ravenna Boxe riporta il pugilato al PalaCosta dopo 24 anni di assenza e l’anno successivo si ripete al Pala De André.
Ad oggi, nonostante la pandemia, Ravenna Boxe può contare su 150 iscritti, da diversi anni è la prima società in graduatoria nazionale nella provincia di Ravenna e tra le prime dieci in regione.

Lascia un commento