Ravenna. Hanno gioito per la morte dei poliziotti su Facebook, denunciati in procura dal Sap

Post di giubilo su Facebook alla notizia della morte dei due poliziotti, il 53enne sostituto commissario Nicoletta Missiroli e l’agente 29enne Pietro Pezzi, nell’incidente stradale accaduto nella notte tra sabato e domenica a Lido Adriano e subito denunciati alla procura di Ravenna dal sindacato autonomo di polizia Sap

Avevano scritto frasi ignobili come: «Dovevano morirne di più», «io godo quando muoiono gli sbirri», «due di meno», «spero siano quei bastardi che l’anno scorso mi han tolto la patente», «Godo quando uno sbirro muore… andate tutti all’inferno»; «Benissimo… 2 di meno… avanti così»; «Non sanno guidare e vogliono inseguire i cattivi!, «Odio gli sbirri». E ancora: »Grazie di esistere… albero»,