Ravenna. Il primo cittadino definisce inaccettabile ‘il tentativo di censura’ nei riguardi di Fedez

Il tentativo di censura della RAI nei confronti di Fedez nel contesto del concertone del Primo Maggio è inaccettabile. I dirigenti RAI hanno invitato Fedez ad ADEGUARSI AL SISTEMA, ma se il sistema di cui parlano è quello che non permette di parlare di diritti, allora non è un sistema degno di esistere nel nostro paese.
Il disegno di legge Zan deve essere discusso e votato, in quanto ha il fine di proteggere uomini e donne che ogni giorno vivono sulla loro pelle discriminazioni e violenze per il loro orientamento sessuale, il loro genere o le loro disabilità.
Ogni luogo e ogni momento è un posto giusto e consono per affrontare il tema dei diritti, soprattutto se si parla di diritti mancanti ma che, in un paese civile, devono essere riconosciuti.
Citando un amico, anche io starò sempre dalla parte di chi ha un diritto in meno.
Insieme per il ddl Zan!
? Foto del murales contro l’omofobia dello street artist Davide D’Angelo situato al Liceo Scientifico di Ravenna

Lascia un commento