RAVENNA. «Incrocio maledetto di Osteria, accordo tra Comune e Provincia per realizzare la rotonda» Ancisi (LpRa): «Finalmente concepita l’ opera per cui ci siamo battuti»

«Finalmente concepita la rotonda sull’incrocio ‘maledetto’ di Osteria». E’ quanto afferma il capogruppo di Lista per Ravenna, Alvaro Ancisi.
La lista civica «sta conducendo un’ ormai lunga battaglia perché l’ incrocio di Osteria, tra via Dismano e via Lunga, fonte di una lunga serie di incidenti anche gravi e gravissimi, sia messo in sicurezza».
Nel solo 2020, sono state rivolte al sindaco tre interrogazioni, datate 31 gennaio, 22 febbraio e 10 luglio.
E’ elevata la pericolosità di questo crocevia a raso tra due strade soggette ad un traffico elevato, soprattutto diretto a Mirabilandia e ai lidi sud di Ravenna.
Martedì «il Comune e la Provincia di Ravenna hanno comunicato di avere finalmente concepito quest’ opera». Rispondendo all’ interrogazione di quattro giorni di Ancisi, l’ assessore ai Lavori pubblici Fagnani ha infatti scritto che «l’ ingegener Paolo Nobile – dirigente del settore Lavori Pubblici della Provincia – mi ha comunicato che il tecnico incaricato di effettuare il rilievo con il drone nella zona interessata, ha completato lo stesso e consegnato l’ elaborato alla Provincia. Nei prossimi giorni l’ ing.
Nobile provvederà ad esaminarlo e a redigere lo studio in questione». Affermando «la disponibilità dell’ Amministrazione Comunale a procedere formalizzando un’ apposita convenzione tra Comune e Provincia che disciplini le attività tecniche amministrative fra i due enti e che individui la Provincia come stazione appaltante», Fagnani ha infine aggiunto «che i finanziamenti per la realizzazione di tale intervento potrebbero far capo ad entrambi gli Enti». «Esattamente come Lista per Ravenna aveva suggerito e proposto dal principio» conclude Ancisi.

 

Lista per Ravenna

Lascia un commento