Ravenna, marijuana nell’appartamento in fiamme. Assolti

Stavano dormendo e non si sono accorti che la loro casa è andata a fuoco, ma non andò solo a fuoco quella bensì anche una notevole quantità di cannabis che valse l’arresto sia della proprietaria della casa che di due suoi ospiti. Oggi l’epilogo presso il tribunale in quanto i tre sono stati assolti in quanto la padrona di casa ha dimostrato che tali piante le stesse coltivando per uso personale ed ha certificato che soffrisse di una patologia alleviata proprio con l’uso terapeutico di cannabis.

cannabis non e’ leggera

Lascia un commento