RAVENNA. Martedì in Classense la presentazione del Silent play per Dante

Martedì 15 settembre, alle 17.30, nella sala Dantesca della biblioteca Classense, è in programma la presentazione di Silent Play per Dante, la visita guidata immersiva che grazie alla tecnologia e alla sapiente sceneggiatura accompagnerà i partecipanti alla scoperta della Ravenna che ospitò Dante nel Trecento.

Incontrando personaggi, luoghi e terzine legati alla memoria del Poeta ed alla sua fortuna, il percorso si snoderà attraverso la Basilica di San Francesco, la Tomba del Poeta, la Biblioteca Classense, la Zona del Silenzio, i Giardini Pensili del Palazzo della Provincia e TAMO – Tutta l’Avventura del Mosaico.

Il progetto è realizzato dal Comune di Ravenna, assessorato al Turismo e veicolato tramite il sito www.ravennaexperience.it (Ravenna Incoming).

La sceneggiatura è curata da La Piccionaia, centro di Produzione Teatrale, che da tempo produce visite in modalità Silent Play.

Il percorso dedicato a Dante sarà disponibile dal 16 settembre, in occasione dell’apertura delle celebrazioni del 700° anniversario della morte di Dante. La tecnologia Silent Play consente ai partecipanti un’esperienza totalmente immersa e di grande suggestione; si tratta non di una semplice visita guidata, ma di un percorso performativo sonoro, teatrale poetico e coinvolgente.

Insomma un’esperienza nuova per raccontare il mondo di Dante e la sua poetica, per scoprire alcuni aspetti della sua vita a Ravenna ed i luoghi che ne custodiscono la memoria, ascoltando passi della Commedia.

Silent Play è un cammino insieme a Dante nei luoghi della sua ispirazione.

La partecipazione alla presentazione è gratuita, previa prenotazione obbligatoria su www.ravennaexperience.it

Info e prenotazioni delle visite guidate su: www.turismo.ra.it e www.ravennaexperience.it

Lascia un commento