RAVENNA. Mauro Montini torna a Ravenna. Sarà il nuovo direttore sportivo dell’OraSì

 

Si amplia lo staff dell’OraSì Basket Ravenna con un nome noto e mai dimenticato per società e tifosi giallorossi: si tratta di Mauro Montini che ricoprirà il ruolo di direttore sportivo per la prossima stagione. Un gradito ritorno per il dirigente lombardo, già dietro la scrivania di viale della Lirica per tre stagioni dal 2015 al 2018 come direttore generale, che ha legato il suo nome ad una delle pagine più importanti della storia cestistica del club.

Nato a Brescia, Montini è dirigente di lungo corso con una lunga esperienza nel basket italiano professionistico. Nella società bresciana dal 1989 al 1994 ricopre il ruolo di direttore sportivo e responsabile del settore giovanile in Serie A2 e in B d’Eccellenza. Nel 1994/95 il passaggio a Roma, come direttore sportivo della Virtus in A1, prima del ritorno a Brescia.
Seguono sei stagioni come General Manager a Ferrara, dove conquista due volte la Coppa Italia di serie B e una promozione in Legadue.
Nel 2002 diventa il General Manager della Sutor Montegranaro, dove resta fino al 2004 ottenendo la promozione in Legadue.
Nel 2005 l’esperienza all’Olimpia Milano in veste di scouting e responsabile del Progetto Forum.
Nel 2006 Montini raccoglie la sfida di Pesaro, che propone di riportare al basket di vertice la società appena esclusa dal campionato di serie A1 e con la squadra marchigiana conquista due promozioni consecutive (in Legadue e in serie A1), una Coppa Italia dilettanti e raggiunge due volte i playoff (con una semifinale scudetto), due Final Eight di Coppa Italia e una Final Four di Eurochallenge.
Dal 2015 al 2018 è il direttore generale dell’OraSì Ravenna negli anni in cui i giallorossi raggiungono la semifinale playoff promozione e la finale di Coppa Italia LNP. È stato poi consulente tecnico per la Pallacanestro Gardonese, dove cominciò negli anni ’70 la sua avventura dirigenziale.

Lascia un commento