Ravenna. Nei guai per maltrattamento di animali noto veterinario: nascondeva 619mila euro in contanti in uno scatolone nel garage di casa

E’ finito in grossi guai il noto veterinario di 47 anni Mauro Guberti al quale le fiamme gialle hanno contestato una maxi frode fiscale da oltre un milione di euro tra imposte e iva. Avrebbero inoltre scoperto un milione di euro, tra liquidità sul conto in banca, investimenti, e un tesoretto da 619mila euro in contanti nascosto in uno scatolone nel garage di casa. L’indagine sarebbe però partita da alcuni casi di maltrattamento di animali che avrebbe condotto gli investigati nell’ambulatorio trovato sporco e con all’interno carcasse di animali, medicinali scaduti e fai da te. Per non parlare di come venivano smaltiti i rifiuti pericolosi nella sala lastre.

Lascia un commento