Ravenna. Parla il primario di Anestesia: “siamo ben lontani da una situazione di grave emergenza, da noi cure per tutti”

Anche Ravenna respinge con entrambe le mani il passaggio della bozza di piano pandemico che tanto ha fatto e sta facendo discutere perché nella sostanza l’invito sarebbe quello di concentrare le risorse nel salvare chi ha possibilità di farcela. Così Maurizio Fusari, primario di Anestesia e rianimazione dell’ospedale di Ravenna ha parlato di un periodo  in cui  “siamo ben lontani da una situazione di grave emergenza nelle nostre strutture” dove le cure non sono mai state negate a nessuno.

Lascia un commento