RAVENNA. POLIZIA SCOVA 40 CHILI EROINA E ARMI IN APPARTAMENTO

Maxi-blitz antidroga della Polizia di Ravenna, che nella serata di giovedi’ scorso ha fatto irruzione in un appartamento nella prima periferia della citta’ sequestrando oltre 40 chili di eroina, 80 di sostanza da taglio e quattro pistole. L’appartamento in cui e’ entrata la Squadra mobile, al termine di un’indagine coordinata dalla Procura ravennate, era in realta’ disabitato, in quanto la sua unica funzione era quella di fare da laboratorio-magazzino per il taglio e il confezionamento della droga, in particolare eroina. All’interno, fa sapere la Questura, gli agenti hanno trovato “76 panetti gia’ confezionati di eroina, alcuni gia’ in un trolley per il trasporto e altri nei cassetti di un mobile, per un peso complessivo di oltre 40 chili”. Nella stanza adibita a laboratorio sono stati rinvenuti “alcuni sacchi con quasi 80 chili di sostanza da taglio, un frullatore, un’impastatrice professionale per miscelare i composti e una pressa artigianale con due stampi per il confezionamento dei panetti”. Infine, gli investigatori hanno trovato, sotto un materasso in camera da letto, “quattro pistole, due revolver e due semiautomatiche, e delle munizioni”. Due di queste pistole sono risultate “rubate nel 2017 in abitazioni del circondario romagnolo”, e ora sulle armi saranno effettuati “i rilievi balistici per verificarne l’eventuale impiego in altre azioni criminose”.