RAVENNA. Serie di furti nel borgo San Rocco: partite le indagini della Polizia

 

Nella notte tra giovedì e venerdì una serie di furti ha interessato la zona di borgo San Rocco a Ravenna. Colpite varie attività del quartiere tra cui la lavanderia Del Borgo dove non hanno trovato denaro, ma hanno sfondato la porta e rubato il registratore di cassa del negozio. Un danno alla struttura che comunque si aggira sui duemila euro.

I ladri sono poi entrati anche nel forno Pane e Caffè Sternini e nella pizzeria Take Away da Luigi. Dalla pizzeria, in particolare, la banda ha portato via il cassetto dove il titolare riponeva i soldi, che conteneva appena una manciata di spicci. Il cassetto poi è stato ritrovato dagli inquirenti in una via poco distante con ancora i soldi dentro. I maggiori danni sono quindi dovuti all’ingresso dei ladri, che hanno forzato la porta d’entrata colpendo il vetro antisfondamento e l’hanno poi rimosso dagli infissi, provocando anche in questo caso grossi danni alla struttura.

I malviventi hanno poi tentato invano di penetrare all’interno del salone della parrucchiera De Capillis. La titolare tuttavia dovrà riparare la porta danneggiata nel tentato furto. Nel mirino dei ladri anche il distributore automatico di sigarette della tabaccheria Mini Caffè: tentativo frenato dalla sirena d’allarme, che ha iniziato a suonare alle 2.30. Sulla raffica di furti, nel frattempo, sono partite le indagini della Polizia di Ravenna che ha proceduto ai rilievi per tentare di individuare i colpevoli del raid notturno.

Lascia un commento