Riapre Chiostro San Martino Bologna, con musica e comicità

(ANSA) – BOLOGNA, 25 GIU – Riapre agli spettacoli dopo
molti anni il chiostro medievale della Basilica di San Martino
Maggiore di via Oberdan, nel pieno centro di Bologna, già arena
estiva cinematografica e teatrale. Lo fa con ‘Lavoropiù
SanMarTime’, rassegna di musica e stand-up comedy, in un’area
spettacoli da 120 posti a sedere, nel pieno rispetto delle
vigenti normative, con prenotazione obbligatoria sulla
piattaforma Eventbrite, che si terrà dal 3 al 12 luglio.
    Otto serate (apertura alle 20 inizio spettacoli alle 21) in
compagnia di nuovi e giovani talenti della comicità nazionale e
della musica, alcuni al loro debutto bolognese. Il programma –
per la direzione artistica di Emilio Marrese con Musica Insieme
– si alterneranno stand up comedian come Velia Lalli, Chiara
Becchimanzi, Cristina Chinaglia, Stefano Rapone e il finalista
napoletano di Italia’s Got Talent Francesco Arienzo. Ci saranno
poi Johnny Palomba e la scrittrice umoristica Chiara
Moscardelli, Francesco Brandi e Giulia Quadrelli, unica
bolognese ad esibirsi. Per la musica ci saranno Cellophonics,
Manuel Zito, Kairos Guitar Quartet, Duo Saphir e Trio Mariquita.
    In cartellone anche gli Outsider Swing Quintet, band formata
da medici e volontari Ail che si esibisce per beneficienza, e,
come special guest, Federico Poggipollini col suo nuovo concerto “Rockdown” in cui presenta i brani dell’ultimo disco “Canzoni
rubate”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte