Rio-Roma, in volo sulla pandemia: 4 aerei, 40 ore e l’incubo contagio

Viaggiare dal Brasile all’Italia durante l’emergenza Covid-19. Salire su quattro aerei e passare per cinque aeroporti, in quattro Paesi diversi. Il tutto a cavallo di due continenti e nel bel mezzo di una pandemia.

Dopo la rapida diffusione del virus in America del Sud, l’11 aprile 2020 l’Ambasciata italiana invita tutti gli italiani presenti in Brasile a fare ritorno in patria.

Questo è il racconto di una traversata che ha toccato gli scali di Rio de Janeiro, San Paolo, Amsterdam, Parigi e Roma, a testimonianza di come le misure adottate per contrastare la diffusione del coronavirus siano diverse in ogni Paese e sugli aerei di ogni singola compagnia. Le disposizioni più restrittive sono risultate quelle italiane, sia a bordo dell’aereo, sia in aeroporto.

Servizio di Mario Di Ciommo

Montaggio video di Alberto Mascia



Fonte originale: Leggi ora la fonte