Rompe costola a compagna, arrestato a Reggio Emilia

Ha aggredito la compagna la sera di Ferragosto, rompendole una costola. Per questo un 32enne italiano, domiciliato a Reggio Emilia, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di lesioni personali e maltrattamenti.

Secondo quanto ricostruito, di ritorno da una serata la donna in auto aveva alzato il volume dell’autoradio causando il risveglio della figlia di lui. Una volta arrivati a casa l’uomo è diventato aggressivo prendendo la compagna a calci e pugni. I vicini hanno allertato il 112. I militari hanno chiamato un’ambulanza per le cure mediche (frattura a una costola e diverse contusioni per un mese di prognosi). Secondo quanto accertato dagli inquirenti non si tratterebbe di un caso isolato ma in diverse altre circostanze l’uomo l’avrebbe aggredita e picchiata. La donna – convivente da poco con lui – non aveva mai denunciato le violenze subite.


Fonte originale: Leggi ora la fonte